Tu sei qui

NVDA sul web

Nel corso dei mesi, l'interesse per questo screen reader gratuito sta aumentando sia all'interno delle comunita' di utenti non vedenti, sia anche da parte di alcuni siti esterni che sono particolarmente sensibili alle problematiche riguardo l'handicap e l'accessibilita' in generale. Qui di seguito cercheremo di raccogliere le varie fonti che, nel bene o nel male, hanno mostrato attenzione verso NVDA. Verranno proposte le prime righe di articoli, commenti o recensioni, dopodiche' se interessati, troverete il link per leggere l'intero contenuto sul sito originale.

Recensione su Uiciechi.it

All'interno della rivista Uiciechi.it, il mensile di informatica dell'Unione Italiana Ciechi, Nunziante Esposito ha scritto un'ottima recensione del prodotto: eccone uno stralcio.

NVDA: lo screen-reader open source.

Di Nunziante Esposito. L'uso di un computer per un disabile è una cosa che pone l'utilizzatore, a secondo della sua disabilità, di fronte a problemi spesso insormontabili. Se fino a una decina di anni fa, era veramente difficile risolvere i problemi che si presentavano, da un decennio si stanno sviluppando tecnologie assistive sempre più performanti, che aiutano moltissimo un disabile nell'uso del computer, per il diletto, e il tempo libero, per lo studio e per la professione. Specificamente per i disabili visivi, sono stati sviluppati dei software che hanno reso possibile un utilizzo del computer quasi alla pari di un vedente per tutte quelle cose che prima erano un tabù. Si tratta degli screen-reader, con sintesi vocale incorporata o con sintesi a parte, e dei Magnifier (Software ingrandenti) anch'essi con la possibilità dell'uso di una sintesi incorporata. Gli ingranditori software, aiuto importante per i soggetti ipovedenti, consentono di usare il mouse come se fosse una lente di ingrandimento che spostata sullo schermo, consente di ingrandire a piacimento tutto quello che viene toccato con il cursore del mouse. Lo screen-reader, tradotto alla lettera "lettore di schermo" è un interprete grafico che fornisce alla sintesi usata in abbinamento o al display braille le informazioni che poi vengono tradotte in voce o in caratteri braille sulla riga di caratteri piezoeletrici della periferica braille. La cosa che mette in crisi chiunque, quando si affronta questo argomento, è il costo esagerato di questi strumenti che sono diventati un supporto indispensabile per un disabile visivo. Fuori da ogni logica di mercato, proprio perché si tratta di un mercato di nicchia, hanno dei costi che paragonato ai costi di un qualunque software normale, ha dell'assurdo. Fortunatamente per noi, da poco tempo c'è chi sta pensando anche ai disabili visivi di tutto il mondo, svilupando un prodotto open source che, anche ipotizando che non sarà come i prodotti a pagamento, sicuramente servirà a calmierare un poco i prezzi. Infatti, sono pochi i mesi da quando una comunità internazionale ha cominciato a sviluppare lo screen-reader NVDA, che raccoglie l'entusiasmo di tutte le comunità dei disabili visivi in tutto il mondo, perché lo sviluppo è partito con il piede, ehm, pardon, con le mani giuste, promettendo di diventare subito un buon prodotto. Già siamo al cospetto di un software open source che consente di fare cose egrege e promette di diventare un prodotto veramente eccellente. Leggi l'intera recensione su uiciechi.it

NVDA e Winguido

L'Ing. Guido Ruggeri, ideatore del programma Winguido, ha messo a punto una procedura che permette la piena integrazione tra Winguido e NVDA: non solo e' possibile dall'interno di Winguido eseguire NVDA all'occorrenza, ma e' anche possibile prelevare il programma e preparare automaticamente una chiavetta USB che, una volta inserita in un qualsiasi pc e dopo aver premuto il tasto invio, eseguira' subito NVDA. Tutte le informazioni si trovano nella Pagina delle ultime notizie del sito di Winguido.

Recensione su Qwerty Blog

Ci ha molto colpiti il fatto che si trovano notizie di questo screen reader anche in siti dove il tema trattato non c'entra assolutamente nulla con le disabilita' visive. A questo proposito, una presentazione del software l'ha scritta Andrea Mangiatordi, nel suo Blog chiamato Qwerty. Eccone un piccolo estratto:

Recensione software: NVDA.

Qualche settimana fa mi sono imbattuto in un programma Open Source per Windows in grado di sostituire molto bene il più famoso (e costoso) Jaws. Il software in questione appartiene alla categoria degli Screen Reader e si chiama NVDA. E’ stato ideato da un non vedente che ha messo insieme una squadra di programmatori ed ha rilasciato per ora una versione dimostrativa molto promettente. La voce italiana inclusa non è esaltante, ma si possono scaricare ed installare senza sforzo voci molto migliori, ugualmente gratuite. Leggi l'intera recensione su Qwerty Blog

Pc-ciechi

Mario Palma, nella rivista PC-Ciechi, oltre ad aver pubblicato il manuale, continua ad informare i propri lettori sulle novita' di NVDA inserendo i messaggi piu' importanti che vengono scritti nella Mailing List dedicata. Non potendo inserire per evidenti ragioni tutti i link inerenti NVDA, vi rimandiamo alla Pagina principale di PC-Ciechi per ulteriori dettagli.

Spazioausili

Sul sito di Spazioausili, e' presente una pagina relativa a NVDA. Vi si trova una dettagliata scheda tecnica e, man mano che verranno inserite, anche prove tecniche e commenti degli utenti. Per maggiori informazioni visitare la Pagina di NVDA su Spazioausili