Le ultime discussioni dal forum italiano

Abbonamento a feed Le ultime discussioni dal forum italiano
Lista di discussione in italiano riguardo lo screen reader NVDA, appartenente al sito www.nvda.it
Aggiornato: 3 ore 18 min fa

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Mar, 29/06/2021 - 10:31
Ciao Vincenzo, si, hai chiarito alla stragrande. Ti avvicini molto a
quella che è la mia esperienza, e purtroppo aggiungo, perchè se
curassero quello stramaledetto screen reader, sarebbe tutt'altra roba.

Ciao.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Mar, 29/06/2021 - 10:14
ciao josef e tutti, ho utilizzato il mac, dopo aver fatto un corso.

ma, onestamente, fin dal principio, l'ho trovato decisamente complicato e ingenuamente ho pensato che in un modo o nell'altro, fosse dal punto di vista dell'accessibilità superiore a windows.

aimè: però, mi sono dovuto ricredere ben presto.

ritengo che l'immediatezza delle operazioni che i pc dell'apple e quelli di windows, sia decisamente a favore di quest'ultimo! con voice over poi, mi sono trovato a dir poco male! per fare la più banale delle operazioni, mi sono trovato veramente in uno stato di frustrazione assurda, perchè non mi capacitavo che per entrare in un banalissimo file, si dovevano portare a termine una serie di operazioni che con il sistema delle finestre si fanno con un clic!

ne ho dedotto per non farla lunga, che stava diventando un girone dantesco e, che non era proprio quello che mi ero romanticamente aspettato...

spero di esser stato chiaro, nonostante l'esposizione un tantino lacunosa...

Vincenzo Taras

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Mar, 29/06/2021 - 09:26
Il 28/06/21, Vincenzo Taras<nautlius745@gmail.com> ha scritto:
ciao a tutti, grazie di questo dibattito! ho avuto il mac per circa
un'anno ma, fino a qualche tempo fa lo rimpiangevo! con quello che sto
leggendo in questi giorni, allora, alla fin fine, rimango più che
volentieri su windows!Josè:
Vincenzo, perdonami perchè forse non ho capito bene io. Cosa significa
ho avuto il mac per circa un anno ma fino a qualche tempo fa lo
rimpiangevo?
Ti chiedo io, da utente che ha rinnegato il mac, ti sarai pur fatto
una tua opinione sul sistema, no? Cosa ne pensi? Visto che si sta
dibattendo ed hai avuto mac per circa un anno potresti portare la tua
esperienza, che magari sarebbe utle ad altri.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Lun, 28/06/2021 - 19:37
ciao a tutti, grazie di questo dibattito! ho avuto il mac per circa un'anno ma, fino a qualche tempo fa lo rimpiangevo! con quello che sto leggendo in questi giorni, allora, alla fin fine, rimango più che volentieri su windows!


Vincenzo Taras

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Lun, 28/06/2021 - 14:11

Ciao

Volevo informare che ho scaricato delle voci da acapela per nvda

Le ho provate e mi piacciono

Ripero solo per nvda

Un saluto a tutti

Albino

A chi interessasse io le ho. Si installano come add on

Mi spiego si lancia nvda e poi ci si porta sulle voci

Ciao

 

 

Inviato da Posta per Windows 10

 

Da: Simone Dal Maso
Inviato: lunedì 28 giugno 2021 13:03
A: nvda-it@groups.io
Oggetto: Re: [nvda-it] Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

 

Guardate, per me è molto semplice:
non capisco perché devo convincere le persone a usare Windows.
Voglio dire, qui stiamo parlando di dati oggettivi.
al momento attuale non c'è partita, non esiste proprio una discussione,
che invece si poteva fare fino a qualche anno fa.
Non è un caso che negli ultimi due anni stiamo assistendo ad una
migrazione massiccia da Mac a Windows, e questo perché Apple continua a
trascurare Voiceover. , che rispetto all'iPhone è un altro pianeta.
Se poi da settembre le cose cambieranno, a be, tanto meglio, io son
contento.
Quindi per me attualmente la discussione ha poco senso di esistere.
Poi uno può voler usare il mac perché gli piace, o perché ha cominciato
così e cambiare è problematico, o perché il sistema operativo è più
robusto, ci sono mille mila motivi e vanno tutti benissimo.
Ma a livello di produttività, non esiste partita, e non per colpa del
mac, ma dello screen reader.

Io mi arrabbio, ma veramente di brutto, quando trovo non vedenti che
consigliano il mac ai bimbi delle elementari.

Ecco, quella sì è una cosa orribile.
Anche perché poi mica seguono la persona. Prima dicono di comprare il
mac, poi addio.
Per fortuna ormai sono veramente pochi i dementi che fanno una cosa del
genere, e non avete idea poi della fatica che si fa a modificare le
abitudini di un bimbo, o spiegare alla famiglia che non esiste il
diecidita, che i pdf li leggi ma non con l'immediatezza di Windows, che
i libri di testo e la loro stampa funzionano in maniera diversa.
Perciò, siccome non puoi certo far comprare alla famiglia un altro pc,
installi Windows, e lo devi fare in bootcamp perché il bimbo non conosce
tutti i tasti, e a seconda del Mac acquistato puoi essere fortunato e
tutto va liscio, ma per alcuni modelli il bootcamp non è proprio il massimo.


Ecco, solo e soltanto in quel caso io prenderei quelle persone e le
trasformerei in piadine smangiucchiate, perché il danno creato è enorme.

Scusate lo sfogo, veramente, ma avendo avuto un'esperienza di recente,
sono ancora piuttosto infuriato quando ci penso.
Un conto è chiacchierare sulle liste, fare prove, essere contenti
dell'accessibilità di questo o quello, un conto è giocare a fare
l'esperto di didattica solo perché conosci il concetto di interazione.
Vabè, basta.
Temo di aver espresso vagamente come la penso...






 

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Lun, 28/06/2021 - 14:03
Guardate, per me è molto semplice:
non capisco perché devo convincere le persone a usare Windows.
Voglio dire, qui stiamo parlando di dati oggettivi.
al momento attuale non c'è partita, non esiste proprio una discussione, che invece si poteva fare fino a qualche anno fa.
Non è un caso che negli ultimi due anni stiamo assistendo ad una migrazione massiccia da Mac a Windows, e questo perché Apple continua a trascurare Voiceover. , che rispetto all'iPhone è un altro pianeta.
Se poi da settembre le cose cambieranno, a be, tanto meglio, io son contento.
Quindi per me attualmente la discussione ha poco senso di esistere.
Poi uno può voler usare il mac perché gli piace, o perché ha cominciato così e cambiare è problematico, o perché il sistema operativo è più robusto, ci sono mille mila motivi e vanno tutti benissimo.
Ma a livello di produttività, non esiste partita, e non per colpa del mac, ma dello screen reader.

Io mi arrabbio, ma veramente di brutto, quando trovo non vedenti che consigliano il mac ai bimbi delle elementari.

Ecco, quella sì è una cosa orribile.
Anche perché poi mica seguono la persona. Prima dicono di comprare il mac, poi addio.
Per fortuna ormai sono veramente pochi i dementi che fanno una cosa del genere, e non avete idea poi della fatica che si fa a modificare le abitudini di un bimbo, o spiegare alla famiglia che non esiste il diecidita, che i pdf li leggi ma non con l'immediatezza di Windows, che i libri di testo e la loro stampa funzionano in maniera diversa.
Perciò, siccome non puoi certo far comprare alla famiglia un altro pc, installi Windows, e lo devi fare in bootcamp perché il bimbo non conosce tutti i tasti, e a seconda del Mac acquistato puoi essere fortunato e tutto va liscio, ma per alcuni modelli il bootcamp non è proprio il massimo.


Ecco, solo e soltanto in quel caso io prenderei quelle persone e le trasformerei in piadine smangiucchiate, perché il danno creato è enorme.

Scusate lo sfogo, veramente, ma avendo avuto un'esperienza di recente, sono ancora piuttosto infuriato quando ci penso.
Un conto è chiacchierare sulle liste, fare prove, essere contenti dell'accessibilità di questo o quello, un conto è giocare a fare l'esperto di didattica solo perché conosci il concetto di interazione.
Vabè, basta.
Temo di aver espresso vagamente come la penso...

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Lun, 28/06/2021 - 13:31
Vincenzo,

Io come Gabriele sconsiglio il mac sia per quanto ti ha detto
Gabriele. Io ci ho provato con pages (il word nativo di apple tanto
per capirci), sia con Office della microsoft sotto mac, ma in entrambi
i casi, l'esperienza di videoscrittura è stata davvero frustrante come
ha già detto Gabriele, e per me aggiungo, anche per le cose meno
complicate. Dover interagire o deinteragire con aree dello schermo è
davvero una cosa da pazzi.

A parte questo non so cos'altro dire. Ah, si, io ci avevo anche
provato con un programma in versione di prova che poi non comprai per
i motivi che vado a dire. Amadeus, banalmente volevo tagliare degli
MP3 per farci le suonerie. Una roba davvero da incubo. Per fare le
cose devi agganciare e sganciare i cursori secondo una logica che ci
vuole una laurea per impararla. Uno si aspetta di impostare un marker
di inizio ed un marker di fine e poi tagliarsi via il pezzo che c'è in
mezzo. Bene, provate a farlo.

Sai com'è finita? Che ho installato VMWare fusion per virtualizzare
windows sotto mac, ci ho installato Win 7 (allora era quello), e ci ho
messo su GoldWave. E con quello ho risolto in 2 minuti. Giuro che
sotto mac io non ce l'ho mai fatta, e sinceramente, devo capire la
logica di quel che sto facendo, e non quella di usare uno screen
reader con certe logiche per interfacciarsi con un programma.

Comunque, mi rendo conto. Detta così è fumosa, e a chi ha in testa il
mac vien da dire: ma sarà mica così disastroso? Ho una sola risposta
che è questa: provatelo.

Inoltre, ci son sempre stati grossi problemi con i PDF, che per
leggerli normalmente è sempre stato difficilissimo specie per chi ci
deve studiare.

Poi anche sulla navigazione web avrei da ridire. Innanzitutto spesso
(e qui non è colpa di apple ma di chi fa i siti), la i siti non sono
compatibili con Safari per mac. Mi ricordo che se facevo l'acquisto
molto tempo fa da trenitalia, sotto mac non c'era verso, ma ripeto,
qui non è colpa di mac. Però a questo punto perchè mi devo cercare
rogne? E comunque alcuni siti tipo amazon ricordo che bisognava
sganciare i cursori dello screen reader perchè se no rimanevi
intrappolato in quelle sorte di nuvolette che si aprono per riportare
info. Adesso non ricordo benissimo, ma gran bestemmie ci ho tirato
giù.

E come dice Gabriele, purtroppo, VoiceOver non ha mai progredito né
migliorato. Nemmeno dal punto di vista della programmazione, per
dirti, gestire XCode era un qualcosa di osceno. Per carità, c'è chi ci
riesce. Io ci ho perso la pazienza.

Il mio mac l'ho dato (a dicembre scorso) ad un mio amico che voleva
capirne un po' di più, nonostante, per obsolescenza non si potesse più
aggiornare.

Qualche settimana fa mi fa: sai che quasi quasi ci installo windows
come avevi fatto tu? Il che la dice lunga, e dice anche che le stesse
cose banali, tipo navigazione web e mail, a questo punto, le faccio
comunque meglio da un PC.

Questa, è la mia demolente esperienza che feci. Ora per convincermi a
comprare un altro mac mi dovranno veramente presentare uno screen
reader che sia degno di questo nome.

Vincenzo, non so se hai modo di fartene prestare uno, o se si possa
averne uno per due o tre mesi per giocarci... però, i soldi mi
sembrano meglio investiti in un PC di qualità piuttosto.

Sai qual'è l'unica cosa per cui avere un mac conviene? La bella
interazione che c'è con tutto l'ecosistema apple, calendari, note,
memo, contatti... ecco da questo lato si comportava veramente bene
fino a che l'ho usato io. Anche se per inserire un apuntamento nel
calendario da mac dovevi diventar deficente.

Adesso mi pare sia cambiata anche l'operatività per metterci su musica
e quant'altro. Cioè si, hanno tolto iTunes, dal mac, inglobandolo non
ho capito molto bene dove, ma da quel poco che ho letto non mi pare
che gli utilizzatori ne siano particolarmente contenti.

Scusa la spietata franchezza.

Io a fine ottobre ordinai un PC con un Core I7, 32 giga di ram, che
non userò mai ma che almeno sono apposto per un po', e un disco SSD
NVME da un tera. No scheda video, uso quella integrata che basta ed
avanza, no scheda audio per lo stesso motivo. Totale? Mi pareva
intorno ai 1100 euri. Però era il PC che volevo.

Per cosa lo uso? Fondamentalmente web, mail e qualche volta scansione
con il buon FineReader, ed a volte ci faccio i DVD con le foto di dove
andiamo da portare i miei.

Questo almeno è il mio standard, ma se ci volessi far dell'altro,
direi che banane ne ha.

Ciao, e scusa la lungaggine.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Lun, 28/06/2021 - 11:58
Ciao,

Gabry, sia la tua esperienza che quella di ose, mi state convincendo a rimanere sotto windows, anche perchè conoscendo il sistema ormai da anni, avventurarsi per un mac, con quello descritto da te, non ne vale la pena.

Ho ascoltato in questi ultimi tempi, chi usa mac, e in effetti mi era ripeto balennata in testa la possibilità futura di prendere un mac, ma rimango a questo punto un windows convinto.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Lun, 28/06/2021 - 11:54
Ciao,

si su questo ne sono informato. Infatti ogni tanto mi balena per la testa la possibilità di prendere un mac.

Ma se windows, fa il suo compito decentemente non ci sarà bisogno.

L'assistente vocale lo uso poco, e uso prevalentamente NVDA su windows, non sò se verrà migliorato su windows 11, ma avendo la possibilità sotto windows di installare più di un lettore di schermo, non sò se personalmente userò il lettore di schermo proprietario.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Lun, 28/06/2021 - 11:51
Confermo le parole di Josè.
Anch'io MacOS dal 2009, sia su un laptop, che su un fisso, segnatamente MacBookPro13 e iMac27.
Secondo me, VoiceOver per MacOS è in declino dal 2014. Le novità introdotte, come ad esempio le attività, sono servite a pochissimo. Trovo drammatica la discesa di VO per MacOS che è uno SR obsoleto, rigido, privo di funzioni importanti, scarsamente personalizzabile. Braille assolutamente dimenticato.
Come Josè, il mio prossimo computer fisso sarà Windows e sconsiglio a chiunque mi chieda una opinione personale, di avventurarsi nel mondo MacOS, a meno che non si tratti di un utente base che vuole fare solo posta e un po di navigazione web. Tutti gli altri, ad esempio chi pensasse alla videoscrittura di un certo livello, andrà in contro a grandi frustrazioni.
Gabry.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Lun, 28/06/2021 - 11:38
Si però Vincenzo,

Dall'esperienza fatta con prodotti Mac, il sottoscritto che ha avuto
mac per 10 anni per esempio, gli ultimi 2 usava praticamente il mac
solo come windows poichè se è vero che all'inizio le premesse erano
molto buone, e le aspettative alte, queste ultime sono poi andate
deluse.

Io personalmente lo scorso novembre 2020 ho acquistato un nuovo
computer, ed è della famiglia windows.

Apple tanto ha fatto per iPhone, ma non così tanto ha fatto nei
confronti dell'equivlente screen reader sotto mac.

Ciao.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Lun, 28/06/2021 - 11:02
Ciao,

sul fatto della piattaforma di accessibilità di microsoft, non lo sapevo, ovviamente in questo ambito non si finisce mai di imparare.

Io outspoken lo usato, era su windows 98, almeno io, quando lo usai non mi ci sono trovato bene, era una versione dove si usava solo in tab.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Lun, 28/06/2021 - 10:56
Ciao,

cerco  di farmi capire, ma già ho letto le altre risposte, a cui risponderò dopo.

Ho fatto l'esempio del'iphone, perchè tu giustamente e ripeto rispetto il tuo punto, di vista cè chi "esalta" i prodotti apple, a sfavore di windows.

Questo lo detto, perchè apple a cominciare dai mac, a integrato un suo scren reader, cosa che in windows e arrivatasei anni fa.

Re: Il lettore di ePub più accessibile per NVDA e Windows.

Dom, 27/06/2021 - 18:43
Ciao antonino, ho appena scaricato thorium e lo installato su un pc, con windows 10.
Potresti per favore indicarmi come si ritorna alla struttura principale del libro?
Faccio un esempio:
Io sto leggendo il capitolo 1. Voglio però ritornare all'indice per sfogliare il resto del libro come posso fare?
Grazie.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Sab, 26/06/2021 - 19:20
Ciao Vincenzo,

in realtà gli screen reader si sono appoggiati a una piattaforma di accessibilità predisposta proprio da Microsoft.

Io uso il pc dal '91, naturalmente dapprima con MS-dos, o DR-dos ed ho iniziato ad usare Windows 95 ancora prima di Windows 98. A quei tempi mi sono passati per le mani Jaws, Windows Eyes, Windows Bridge, Hal per Windows, Windows Mate, Outspoken che se ricordo bene era stato portato in Windows da una versione per computer Apple. Ma si è dovuto attendere l'avvento di Voice Over per riportare quei dispositivi ad una buona accessibilità. In materia tecnologica è un continuo rincorrersi tra le varie piattaforme, ma sempre la piattaforma su cui ci troviamo ad operare con strumenti di accessibilità deve essere stata pensata tenendo in considerazione queste esigenze. Ciò vale per Microsoft, Apple, Linux, Android ed ogni altra piattaforma. Le normative nordamericane in questo senso hanno portato giovamento a noi utenti disabili perché è stato in qualche modo imposto che le varie piattaforme, per poter interagire con le amministrazioni pubbliche, dovessero essere predisposte all'accessibilità. A questo proposito, proprio nei giorni scorsi ho ascoltato una room su ClubHouse alla quale ha partecipato una persona che lavorava proprio nel settore accessibilità di Microsoft che aveva bene presenti le esigenze delle varie disabilità, come ad esempio quelle dei sordo-ciechi, e non solo le nostre.

Ogni azienda fa poi le proprie scelte di carattere commerciale e strategico. Microsoft ha messo dei punti d'appoggio per le aziende che poi hanno sviluppato i propri screen reader, Apple quando ha deciso di adottare soluzioni di accessibilità lo ha fatto in modalità proprietaria ed altri hanno scelto altre soluzioni intermedie.

Comunque sia godiamo di ogni spazio di miglioramento delle nostre performance in ambito informatico che il mercato od altro ci mette a disposizione.

Ciao.

Gigi

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Sab, 26/06/2021 - 16:01
On 26 Jun 2021, at 13:08, Alberto Buffolino <a.buffolino@gmail.com> wrote:

Gabriele Battaglia via groups.io, il 26/06/2021 12.57, ha scritto:
Anch’io rispetto assolutamente il tuo punto di vista e per questo vorrei capire meglio la tua affermazione.
Dici di usare Windows da anni ed anche iPhone. Ma qui si parlava di concorrenza fra Windows e MacOS in termini di accessibilità. Perciò: cosa c’entra l’iPhone?Alberto:
hem, scusate se intervengo, ma secondo me c'è stato un equivoco, che sta andando avanti.
La frase originale completa di Vincenzo era:
"Invece a me mi a colpito la possibilità di uso dei comandi vocali, e ho avuto l'impressione che microsoft vuole arrivare non a superare ma almeno mettersi in pari alla concorrenza."
Quindi forse stavamo parlando di concorrenza in termini di interazione vocale, ossia Google Assistant, Alexa... no?Gabry: ah, può darsi, magari ho capito male io, chiedo scusa e sarei assolutamente felice se l’interazione con il sistema operativo di Microsoft via comandi vocali, si evolvesse.
Personalmente, ed escludendo la dettatura, non amo i comandi vocali ma capisco quanto possano essere utili e in quante diverse situazioni e condizioni di utenti diversi. Benvengano perciò.
Scusa Vincenzo se ho compreso male.
Gabry.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Sab, 26/06/2021 - 14:21
Gabriele Battaglia via groups.io, il 26/06/2021 12.57, ha scritto:
Anch’io rispetto assolutamente il tuo punto di vista e per questo vorrei capire meglio la tua affermazione.
Dici di usare Windows da anni ed anche iPhone. Ma qui si parlava di concorrenza fra Windows e MacOS in termini di accessibilità. Perciò: cosa c’entra l’iPhone?Alberto:
hem, scusate se intervengo, ma secondo me c'è stato un equivoco, che sta andando avanti.
La frase originale completa di Vincenzo era:
"Invece a me mi a colpito la possibilità di uso dei comandi vocali, e ho avuto l'impressione che microsoft vuole arrivare non a superare ma almeno mettersi in pari alla concorrenza."
Quindi forse stavamo parlando di concorrenza in termini di interazione vocale, ossia Google Assistant, Alexa... no?
Alberto

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Sab, 26/06/2021 - 13:57
On 26 Jun 2021, at 11:18, vincenzo gramuglia <gramuglia83@gmail.com> wrote:

Ciao,

Gabry, rispetto la il tuo parere, però ti posso dire che non e proprio così.

Io stò usando un Iphone da quattro quasi cinque anni, e windows da poco più di vent'anni, e credo di aver visto l'evoluzione di windows dal sistema operativo 98 a windows 10.
Ciao Vincenzo e grazie per il rispetto, trovo che sia fondamentale e quando ci si rispetta a vicenda, si può discutere di qualsiasi cosa e crescere come persone e come informatici mettendo a confronto il proprio sapere, le proprie esperienze, senza aggressività ne voler aver ragione per forza.
Anch’io rispetto assolutamente il tuo punto di vista e per questo vorrei capire meglio la tua affermazione.
Dici di usare Windows da anni ed anche iPhone. Ma qui si parlava di concorrenza fra Windows e MacOS in termini di accessibilità. Perciò: cosa c’entra l’iPhone?
Gabry.

Re: Diretta Nv-Radio: giovedì 24 giugno ore 17. Alla scoperta del nuovo Windows

Sab, 26/06/2021 - 12:18
Ciao,

Gabry, rispetto la il tuo parere, però ti posso dire che non e proprio così.

Io stò usando un Iphone da quattro quasi cinque anni, e windows da poco più di vent'anni, e credo di aver visto l'evoluzione di windows dal sistema operativo 98 a windows 10.

Se non fosse stato per jaws prima e NVDA dopo, che anno adattato loro l'accessibilità di windows, sicuramente non eravamo a tal punto.

Non vi posso nascondere, però che per un certo periodo mi sono dovuto anche arranciare con winguido.

Quindi ti posso confermare per esperienza che windows e diventato accessibile grazie ai già citati lettori di schermo, jaws e NVDA, non parliamo di altri lettori di schermo che sono spuntati nel corso degli anni.

Pagine