Le ultime discussioni dal forum italiano

Abbonamento a feed Le ultime discussioni dal forum italiano
Lista di discussione in italiano riguardo lo screen reader NVDA, appartenente al sito www.nvda.it
Aggiornato: 1 ora 59 min fa

Re: attivazione della tenda schermo all'avvio di NVDA, è possibile?

Gio, 26/03/2020 - 21:50
Ciao,

si si, funziona; prova a riavviare NVDA senza i componenti aggiuntivi.

Per farlo vai su Impostazioni, entra dentro la categoria generale e cerca la voce:

Mostra opzioni di uscita quando si chiude NVDA.

Se non dovesse essere così, potrebbe essere che tu abbia salvato la configurazione in un profilo di NVDA; prova a controllare,

Quando vai su Visione, per esserne certo, fai NVDA+t; se ti dice:

Impostazioni NVDA: Visione (Configurazione normale), vuol dire che non è il profilo il problema.

Altri suggerimenti non mi vengono al momento.

Re: NVDARemote, connessione diretta, come si fa?

Gio, 26/03/2020 - 18:22
be, a dire il vero se passate per nvdaremote.com non è diretta.
non so se Gabri si sia espresso male, ad ogni buon conto se passate per nvdaremote.com ottenete una connessione funzionante senza rotture, ma non è diretta.
Se invece si imposta il proprio pc come host, e ci si connette da un altro, quella è diretta, ma con molta probabilità vanno aperte le porte sul router.
Io ho fatto così sul mio pc di casa, ma la configurazione non è banale, quindi bo, non so cosa intendeva Gabri con diretta.

Re: NVDARemote, connessione diretta, come si fa?

Gio, 26/03/2020 - 17:49
Tra l'altro, a proposito della gui: non si potrebbe fare una request perchè venga modificata almeno la casella host, in modo da salvare gli ultimi 10 in una combo box editabile?

Re: NVDARemote, connessione diretta, come si fa?

Gio, 26/03/2020 - 17:37
Grazie a tutti!
Gabry.

Re: NVDARemote, connessione diretta, come si fa?

Gio, 26/03/2020 - 17:33
Il 26/03/2020 16:20, Gabriele Battaglia via Groups.Io ha scritto:
Ho necessità di passare il controllo del computer ad un utente, via connessione diretta.
Quando seleziono connetti dal menù, mi viene chiesto un host. Lì cosa devo mettere? Forse il mio IP?Raf:
No, se ti chiede l'host sei in modalità client, quindi devi inserire l'indirizzo di un server remoto, immetti nvdaremote.com. Allo stesso server dovrà collegarsi la persona che dovrà prendere il controllo del tuo computer.

Gabriele Battaglia:
E la chiave, devo farla generare o posso inventarla?Raf:
Puoi fare entrambe le cose. Io ti consiglio di inventarne una tu, così puoi inserire anche lettere, visto che la generazione automatica crea chiavi con sole cifre.

--
Deejay Raf

Re: NVDARemote, connessione diretta, come si fa?

Gio, 26/03/2020 - 17:30
Ciao.Cosa intendi per connessione diretta? Io imposto così e funziona:Lato pc da controllare: primo gruppo di pulsanti radio: client, secondo gruppo: “permetti il controllo remoto di questo pc”, host: nvdaremote.com , chiave scriviunapasswordtotalmentecasuale!Lato pc che controlla: primo gruppo di pulsanti radio: client, secondo gruppo: “controlla un altro pc”, host: nvdaremote.com , chiave scrivilapasswordtotalmentecasualechehaiscrittoprima!****Non lasciare mai che Windows sappia che sei di fretta.Saluti, Leonardo M.Vuoi scrivermi? Concesso, clicca qui!

Re: arriva la prima RadioLezione su NVDA

Gio, 26/03/2020 - 17:29
Alessio Lenzi ha scritto il 26/03/2020 alle 15:51:
Ciao Lord!
Grazie per l’apprezzamento!Ma scherzi? Grazie a voi cavolo. Ci spendete del tempo. Magari la prossima lezione potrebbe essere dedicata non agli add-on, ma al concetto di cosè un add-on e cosa da in più al software. Personalmente per me NVDA, oramai le funzioni comuni le svolge ottimamente. quello che gli manca, secondo me sono le finezze. Perché? Perché oramai il progetto a un 5/10 anni e alle finezze dovrebbe secondo me veramente incominciare a pensarci. Ad esempio la voce prolissità, che non c'è. Oppure boh il ritardo nell'azionamento dei focus, che è una cosa che io quando usavo jaws trovavo utilissima. Se già conosci un sito, puoi permetterti di tenere le caselline dei focus attive tutte e due. Ma quando un sito non lo conosci, perché è la prima volta che ci vai e quindi non sai, cosa puoi trovarti davanti, quelle caselline attive, personalmente danno fastidio. Ecco che il ritardo nell'attivazione della modalità focus risolverebbe la questione. Lo ripeto sono finezze, ma che a mio avviso il software dovrebbe incominciare a prendere in considerazione, perché oramai le cose più comuni le fa, e le fa bene. Per ciò perché non offrire più opzioni per personalizzare il software stesso?

Re: NVDARemote, connessione diretta, come si fa?

Gio, 26/03/2020 - 17:28
Gabriele Battaglia via Groups.Io, il 26/03/2020 16.20, ha scritto:
Non ho mai usato la connessione remota con NVDA.Alberto:
Ciao Gabry,
leggi scrupolosamente l'aiuto dell'add-on, che trovi nel gestore componenti aggiuntivi.
Per quanto abbia delle riserve su come sia stata strutturata la GUI di questo add-on, l'aiuto è piuttosto chiaro.
Alberto

NVDARemote, connessione diretta, come si fa?

Gio, 26/03/2020 - 17:20
Buongiorno.Non ho mai usato la connessione remota con NVDA.Ho necessità di passare il controllo del computer ad un utente, via connessione diretta.Quando seleziono connetti dal menù, mi viene chiesto un host. Lì cosa devo mettere? Forse il mio IP?E la chiave, devo farla generare o posso inventarla?Grazie.Gabry.
—Namasté!Sent from Starship iMac27, Captain BattagliaI Z 4 A P U @ L I B E R O . I T--

riflessione sul Torna alla configurazione salvata.

Gio, 26/03/2020 - 17:08
Grazie alla lezione di ieri sera, mi sto ponendo domande sul torna alla configurazione salvata di nvda. Ieri sera avevo provato a cambiare vari parametri, per vedere come mi ci ritrovassi. Oggi alcuni li ho riportati com'erano prima, altri no. Il punto non è questo, tanto pensavo tornerò alla configurazione salvata precedentemente. Il guaio (se così si può chiamare) è che non si può scegliere a quale configurazione tornare e quindi tu non torni alla configurazione precedente, ma all'ultima configurazione salvata, quindi proprio quella con cui magari ti ci ritrovi male. È un circolo ricorsivo. Non si potrebbe o cambiare nei prossimi aggiornamenti delle stabili il nome all'opzione, qualcosa tipo non torna alla configurazione salvata, che può generare equivoci, ma torna all'ultima configurazione salvata. Altrimenti si potrebbe dare la possibilità di scegliere se tornare a varie configurazioni precedenti, ma non so se sia fattibile o no questa cosa.
--
"Trouble sires three children". "blade, be true this day"

Re: arriva la prima RadioLezione su NVDA

Gio, 26/03/2020 - 16:51
Ciao Lord!

Grazie per l’apprezzamento!

Il giorno 26 mar 2020, alle ore 15:22, Lord <enterprises@...> ha scritto:

questo punto invece che cliccare col mouse posso utilizzare i bottoni del mouse simulato o no? Col mouse non riesco a ritrovarmici per ciò non lo uso mai. E niente se ci saranno prossime lezioni saranno in progressione? Non mi dispiacerebbe una lezione dedicata al quali sono per voi gli add-on più utili?
Alessio:
Certo, puoi tranquillamente utilizzare i tasti per simulare i click.
Per una eventuale prossima lezione, possiamo pensarci, il mondo degli addon è sempre in evoluzione e decisamente intrigante.
Un saluto.

Re: Preghiera sull'invio log

Gio, 26/03/2020 - 16:46
Deejay Raf, il 26/03/2020 15.42, ha scritto:
Diciamo che la parte più pericolosa è quella iniziale, dove vengono esposti percorsi locali, add-ons, impostazioni ecc.Alberto:
be', i percorsi locali alla fine li hai anche nell'errore, se è di un add-on, ma comunque nelle info iniziali ci possono essere varie cose utili, non ultima la versione di NVDA.
Alberto

Re: Preghiera sull'invio log

Gio, 26/03/2020 - 16:42
Il 26/03/2020 14:50, Alberto Buffolino ha scritto:
quando si chiede d'inviare il log di NVDA, spesso vedo che in molti tenete il livello su un valore diverso da info. Questo comporta due cose:
1) i log includono tutto quel che viene passato alla sintesi e al Braille, incluse eventuali informazioni personali/riservate;
2) diventano molto più noiosi da scorrere.Raf:
Io ne ho inviato uno qualche giorno fa in modalità debug, ma ho avuto l'accortezza di incollare solo la parte relativa all'azione che determinava il problema e i successivi errori.
Diciamo che la parte più pericolosa è quella iniziale, dove vengono esposti percorsi locali, add-ons, impostazioni ecc.

--
Deejay Raf

Re: arriva la prima RadioLezione su NVDA

Gio, 26/03/2020 - 16:21
Salve a tutti, ho ascoltato anch'io la lezione per NVDA. Oltre ai complimenti che sono doverosi, perché comunque si sono messi lì e ci hanno speso tempo; Con alcune cose sono assolutamente d'accordo, con altre non mi ci trovo, ma lì è questione di gusti. Per esempio la questione del salva configurazione all'uscita sempre attiva. Ora, io la tengo disattiva sempre, per un semplice motivo: perché magari quando vado in un profilo secondario, a modificare volume, velocità o altre opzioni, lo faccio solamente per una prova e non me le voglio ritrovare così quando riapro NVDA. Oppure non so, il suono all'avvio e all'uscita dello screen-reader. Voi non lo trovate troppo forte? Io sì, considerando che s'incanta parecchio e quindi sono costretto a riavviarlo spesso, lo vorrei tenere attivo, ma è veramente troppo forte. E alla fine la questione della navigazione ad oggetti. Io uso la navigazione desktop. Per un semplice motivo: la navigazione a oggetti con layout desktop ha secondo me comandi più intuitivi, parlo solamente del navigare gli oggetti, badate. Un nvda+ i numeri del tastierino numerico e oplà, si navigano gli oggetti. Se poi parliamo di comandi tipo blocca o sblocca bottone destro o sinistro è tutto un altro conto. Mentre ascoltavo mi venivano in mente alcune domande, avete accennato al cliccare col mouse spostando prima il puntatore con la combinazione di NVDA. Mi chiedevo: a questo punto invece che cliccare col mouse posso utilizzare i bottoni del mouse simulato o no? Col mouse non riesco a ritrovarmici per ciò non lo uso mai. E niente se ci saranno prossime lezioni saranno in progressione? Non mi dispiacerebbe una lezione dedicata al quali sono per voi gli add-on più utili?

Re: Preghiera sull'invio log

Gio, 26/03/2020 - 15:57
Mario Loreti, il 26/03/2020 14.53, ha scritto:
Oddio, anch'io ce l'avevo su input output. Ti ho appena mandato un log, quindi mi sento chiamato in causa :DAlberto:
ahahah sì, ma ne ho visti davvero tanti di log così, è un sacco che pensavo di dirlo! ;)
Alberto

Re: Preghiera sull'invio log

Gio, 26/03/2020 - 15:53
Oddio, anch'io ce l'avevo su input output. Ti ho appena mandato un log, quindi mi sento chiamato in causa :D

sistemato, scusa

Preghiera sull'invio log

Gio, 26/03/2020 - 15:50
Ciao a tutti,
quando si chiede d'inviare il log di NVDA, spesso vedo che in molti tenete il livello su un valore diverso da info. Questo comporta due cose:
1) i log includono tutto quel che viene passato alla sintesi e al Braille, incluse eventuali informazioni personali/riservate;
2) diventano molto più noiosi da scorrere.
Insomma... se non vi viene richiesto esplicitamente, io vi consiglierei di tenere il livello log su info. Tanto gli errori vengono mostrati lo stesso, e raramente, nella mia esperienza, quel che viene passato alla sintesi o al Braille è rilevante.
Alberto

Re: arriva la prima RadioLezione su NVDA

Gio, 26/03/2020 - 14:18
Ciao Arturo,

Prima di tutto, ti ringrazio per le critiche in quanto costruttive e ben argomentate. Almeno a me, messe in questo modo, fanno piacere al pari dei complimenti.
Venendo allo specifico, essendo giustamente una trasmissione e non un podcast, ho cercato di dare il taglio radiofonico che si impone per questa tipologia di contenuti. Le 2 ore sono però effettivamente tante e per una prossima lezione cercheremo di mettere un minor numero di argomenti così da accorciare i tempi della trasmissione anche se, visto il periodo, un pò di compagnia serale, almeno secondo me, non guasta.
Per quanto riguarda la navigazione ad oggetti, o cercato di fare quanto possibile per renderla amichevole alla maggior parte degli ascoltatori ma evidentemente potevo fare sicuramente meglio. Sappi comunque che far comprendere una cosa del genere non è proprio la cosa più semplice da fare ma almeno speriamo di esserci un pò riusciti con più utenti possibile.
Un saluto.

Re: Si puo' non far dire a NVDA i nomi dei controlli?

Gio, 26/03/2020 - 13:46
Grazie caro, ti ho scritto in privato.

Re: arriva la prima RadioLezione su NVDA

Gio, 26/03/2020 - 13:23
Salve, non ho ascoltato tutta la trasmissione ieri sera, l'ultima parte, quella sul BDOnline l'ho ascoltata questa mattina, avendola registrata.
Devo dire innanzitutto che la radiolezione mi è stata veramente utile e devo ringraziare Simone perché mi sono convinto finalmente ad utilizzare il layout portatile; ci sono nuovi comandi da imparare? Ebbene mi eserciterò.
Ho trovato utilissima anche la parte relativa a youtube, con comandi per me assolutamente sconosciuti ed utilissimi, se penso a quanto mi sono dannato l'anima da sempre soltanto per trovare il modo di abbassare il volume; non parliamo del resto: spostamento nel video, anche per percentuali  etc..
Vorrei lamentarmi però di qualcosa, altrimenti questa mail mi sembra tutta una perdita di tempo: scherzo ovviamente; tuttavia, Due ore mi è sembrato una durata non più alla mia portata. Non è una questione di contenuti, figuriamoci, il sistema a due voci, dialogativo, a tratti anche con qualche attimo di allegerimento funzionerà pure, ma inevitabilmente produce anche una indubbia dilatazione dei tempi.
Giammai vorrei essere frainteso, se così fosse avrei da pentirmi di essere qui intervenuto: io sono un incondizionato ammiratore dei podcast di Alessio, vero maestro in quel genere, ma ieri sera, è accaduto spesso che abbia dovuto ritagliarsi momenti per ribadire, nel caso non avessimo capito; ma questa è ormai tecnica comunicativa che spesso ritroviamo in radio o TV, del conduttore che spiega cosa ha detto un attimo prima l'esperto di turno. Mi secca molto, ma è così. Alessio ha nella seconda parte ben spiegato la navigazione ad oggetti, ma a me è rimasto il dubbio epidermico che forse, colui che ha nei fatti portato in Italia NVDA, che da anni lo segue con tenacia e costanza, forse forse avrebbe saputo spiegarmelo meglio.
Un saluto


                    Arturo.tomaselli

Pagine